Economia Noto

Noto Card, il primo weekend con la nuova carta turistica

Sconti sui tagliandi di ingresso e informazioni sugli orari di apertura dei siti più importanti

Noto - Primo weekend per la Noto Card, la carta pensata per turisti e visitatori della città Barocca, collegata ad un’applicazione per smartphone e dispositivi mobili, che permette agli acquirenti di beneficiare di alcuni sconti sui tagliandi di ingresso per visitare musei, mostre e palazzi nobiliari di Noto. E non solo: la Noto Card prevede una scontistica anche sui tagliandi di accesso per visitare alcune mostre allestite in città e per partecipare ai concerti in programma nel palinsesto di NotoMusica 2019.

L’applicazione è già scaricabile dall’App Store, per i dispositivi che montano sistema operativo iOS, o dal Google Play Store, per i dispositivi che montano sistema operativo Android.

La Noto Card costa 5 euro e al momento è acquistabile sia all’Info Point di corso Vittorio Emanuele 135, sia nelle strutture ricettive più importanti della città. È un progetto promosso dalla cooperativa Tempora e condiviso dall’amministrazione comunale per migliorare i servizi offerti a chi sceglie Noto come tappa del proprio viaggio in Sicilia.

Grazie all’applicazione per smartphone e dispositivi mobili, in cui bisogna registrare la Noto Card una volta acquistata, gli utenti potranno tenersi aggiornati anche sugli orari di apertura dei palazzi nobiliari che hanno aderito al circuito, così come dei musei e delle mostre aderenti. C’è anche la possibilità di conoscere gli orari dei bus navetta che collegano Noto e Palazzolo Acreide, recentemente attivati.