Benessere Dieta estiva

La dieta del tonno per perdere peso in poco tempo

Dimagrire mangiando con gusto

Cerchi una dieta facile e veloce per quest'estate? Ecco la dieta del tonno per perdere senza sforzo i chili in eccesso e goderti l'estate. Se vuoi perdere peso mangiando con gusto, la dieta del tonno è la dieta giusta per raggiungere il tuo obiettivo in poco tempo.

La dieta del tonno è un po’ la dieta che tutti vorremmo conoscere. Se dovete perdere qualche chilogrammo che avete accumulato in questi ultimi mesi, ma avete veramente pochissimi giorni a disposizione, non c’è niente di meglio di questo regime alimentare. Questa dieta ti aiuterà a perdere peso in poco tempo, dura solo tre giorni e promette di farvi perdere fino a 5 chili in poco tempo.

Come funziona la dieta del tonno?

Nella dieta del tonno l’importante è rispettare alcune regole: bere almeno 2,5 litri di acqua al giorno e seguire alla lettera le indicazioni contenute nella tabella della dieta che di seguito vi indicheremo.

È importante sottolineare che non si tratta solo di dieta, ma in generale durante la dieta, dovrete evitare cibi lavorati, con grassi in eccesso, zuccheri e sostanze chimiche, inoltre è necessario eseguire esercizi quotidiani per tonificare il corpo.

Quali sono i benefici delle dieta del tonno?

Il tonno ha solo il 12% di grassi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1563779100-3-peugeot-208.jpg

La carne di questo pesce è naturalmente ricca di omega 3, il che è ottimo perché consumarli provoca una rapida riduzione dei livelli di colesterolo, contiene anche vitamine del gruppo B e componenti medicinali che rendono il tonno molto meglio di carne, uova e formaggi.

Tra le vitamine e i sali minerali, spicca il ferro. Chiaramente queste caratteristiche nutrizionali si trovano maggiormente nel pesce fresco piuttosto che in quello in scatola o surgelato. Se avete la possibilità di acquistarlo appena pescato, cercate quanto più possibile di consumarlo cucinato con le vostre mani, in modo semplice e con condimenti adeguati, prediligendo spezie e aromi piuttosto che grassi.

La vitamina E e i grassi omega-3 contenuti nel tonno, oltre ad aiutarci a perdere peso velocemente, riducono del 50% il rischio di malattie cardiovascolari e in più stimolano il nostro cervello.

Ecco lo schema da seguire della dieta del Tonno:

Primo giorno:

Colazione: bere una tazza di caffè o tè, 1/2 pompelmo o succo di pompelmo e una fetta di pane tostato con burro di arachidi.

Pranzo: Insalata preparata con: 150 grammi di tonno, 1 cetriolo tagliato a fette, 3 pomodorini, 1 cucchiaino di mais. A fine pasto potete consumare 1 tazza di caffè o tè.

Cena: 100 grammi di arrosto di manzo, 200 grammi di verdura al vapore, 200 grammi di carote grattugiate con qualche goccia di limone, 1 mela media e 1 tazza di caffè o tè.

Secondo giorno:

Colazione: 1 tazza di caffè o tè, 1 uovo sodo, 1 toast, 1 banana.

Pranzo: 200 grammi di tonno, 5 cracker, 1 tazza di caffè o tè.

Cena: 200 grammi di petto di pollo, 100 grammi di spaghetti, 200 grammi di broccoli, 1 tazza di caffè o tè.

Terzo giorno:

Colazione: 1 tazza di caffè o tè, 5 cracker, 30 grammi di formaggio, 1 mela.

Pranzo: 1 uovo sodo, 1 toast, 1 tazza di caffè o tè.

Cena: 200 grammi di tonno, 100 grammi di spaghetti, 100 grammi di cavolfiore e 1 tazza di caffè o tè.

In questa dieta sono inclusi degli spuntini: uno a metà mattina ed uno a metà pomeriggio, a scelta tra: un frutto, uno yogurt magro, mix di verdure crude, una barretta ai cereali.

Oppure scegliete tra 10 mandorle, 5 fragole o una mela.

Cercate di variare quotidianamente.

NB: Se hai qualche problema di salute, evita le diete fai da te. Nel tuo caso sarà utile rivolgersi ad uno specialista.