Attualità Ricetta

Marmellata a freddo di mango di Sicilia

Una confettura molto densa

Il mango, albero sempreverde, lo possiamo ormai trovare con grande facilità in varie parti della nostra Sicilia: Balestrate, Caronia, Capo d’Orlando, Messina, Milazzo, Fiumefreddo, sotto l’Etna e per finire anche nella nostra provincia di Ragusa, ad Ispica per l’esattezza!

É un frutto tropicale ricco di vitamine, fibre, carotenoidi, polifenoli e presenta elevate proprietà antiossidanti. É chiaro che il mango ha innumerevoli benefici per il nostro benessere e la nostra salute. Gusto prettamente esotico, con note di pesca, può essere utilizzato nella creazione di deliziose e fantasiose ricette come: insalate, gelati, mousse, macedonie, marmellate, risotti, in aggiunta al pesce, alla carne e tanto altro ancora. Qui di seguito una ricetta estiva, molto facile da prepare, con poche calorie e tanto benessere per il nostro organismo.

Marmellata a freddo di mango
Ingredienti:
500 gr di polpa di mango maturo
Due cucchiai di semi di chia
Succo di mezzo limone

Preparazione:
Sbucciate e tagliate i frutti a pezzetti, ottenendo una polpa non completamente frullata. Mescolate la polpa ottenuta con i semi di chia ed il succo di limone poi conservate in frigo per almeno 3 ore. Se preferite un sapore più dolce si può aggiungere un cucchiaio di sciroppo d’agave.
Il risultato è una confettura a freddo, molto densa, da tenere in frigo e consumare entro 3-4 giorni

                                                                                                                           Rosario Meli