Attualità Roma

Salute di Camilleri, un fan siciliano e un tassista romano commuovono

E' in terapia intensiva

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-06-2019/1561713752-salute-di-camilleri-un-fan-siciliano-e-un-tassista-romano-commuovono-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-06-2019/salute-di-camilleri-un-fan-siciliano-e-un-tassista-romano-commuovono-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-06-2019/1561713752-salute-di-camilleri-un-fan-siciliano-e-un-tassista-romano-commuovono-1-240.jpg

Roma - "Come sta il signor Andrea Camilleri?"

E' la domanda che pongono migliaia di persone in Italia, e fra queste alcune persone che pur non avendo mai conosciuto di persona lo scrittore di Porto Empedocle, telefonano di continuo all'ospedale romano di Santo Spirito. 

Due persone in particolare, un ragzzo siciliano, che tre volte al giorno chiama in ospedale per sapere come sta Andrea, e un tassista romano che quando accompagna qualcuno al Santo Spirito in auto, chiede al proprio ospite di ifnormarsi con i medici. 

Andrea Camilleri è un fumatore accanito. Consuma fino a 63 sigarette al giorno, ma la sua tempra è molto forte e il suo cuore instancabile. Camilleri è reduce da una recente frattura del femore. Le sue condizioni sono critiche e gravi. E' in terapia intensiva, la respirazione gli viene assicurata in maniera meccanica ed è in attaccato alle macchine. 

Fuori dal Santo Spirtio, tanti biglietti di auguri, come quello che pubblichiamo in gallery.