Cultura Parole

Ciao detto da Papa Francesco

Se anche il Papa dice "Ciao"

Sono in pochi a conoscere l'etimo della parola "Ciao", forse il lemma italiano più usato. "Ciao" viene dal veneziano sciavo, schiavo, e indica un saluto di deferenza. "Servo suo", è un retaggio di un rispetto, tipico di molte culture. 

La parola "Ciao" fu inserita nel 1905 da Alfredo Panzini nel "Dizionario delle parole che non si trovano nei dizionari comuni". 

Nel 1967 la Piaggio scelse "Ciao" per il lancio del mitico motorino. Il 21 giugno scorso la parola è entrata anche nella lingua dei Papi. E' successo quando Sua Santità Francesco ha evocato le conversioni forzate del medioevo: "O ti battezzi, o ciao". Un Papa decisamente informale.