Attualità Scicli

Nel giorno del lutto, Montalbano onora Camilleri lavorando

Con una vena di malinconia, ma facendo il proprio lavoro, al meglio, la morte nonostante

Scicli - Ci sono tanti modi di vivere il lutto. Chiudersi nel silenzio e nell'inerzia. E' questo il modo comune. Oppure lavorare onorando la persona scomparsa.

Il Commissario Montalbano ha onorato Andrea Camilleri lavorando. E' stato il modo più nobile di omaggiare il padre, l'autore, il demiurgo. 

Nella cosmogonia di Andrea Camilleri Salvo Montalbano è il deus, e come tale non può fermarsi neanche di fronte alla morte.

Stamani Luca Zingaretti ha girato in piazza Diaz e in via Carcere a Scicli. Nel pomeriggio, dalle 16, la troupe che sta realizzando i tre nuovi episodi del Commissario Montalbano si è spostata in via Mormina Penna, dentro uno studio fotografico, per girare alcune scene. Il set è stato chiuso alle 19 in quella location. Subito dopo è stata allestita la scenografia in un ristorante, in cover set, ma alle 21 la troupe ha deciso di non girare la storia di una cena galante. 

Il lutto, lavorando. Con una vena di malinconia, ma facendo il proprio lavoro, al meglio. La morte nonostante.