Cronaca Scicli

Carmelo Ferraro e quella maledetta dimenticanza

Aveva scordato il cellulare al lavoro

 Scicli - La storia non si scrive coi se. 

Domenica notte Carmelo Ferraro aveva smesso il turno di cameriere nella struttura turistica in territorio di Modica dove aveva prestato servizio ed era già tornato a casa.

Ma aveva dimenticato il telefonino al lavoro. I suoi genitori, vista l'ora tarda, gli avevano sconsigliato di rimettersi in macchina per recuperare il cellulare, ma Carmelo si rimise in auto per recuperare l'apparecchio. L'indomani, lunedì, non lavorava, e gli scocciava tornare sul luogo di lavoro nel giorno libero. 

Ma quel viaggio è stato funesto. Perchè sulla via che da casa lo ha riportato al lavoro e poi di nuovo verso casa, Carmelo ha trovato l'antica tentazione della cocaina. In compagnia di altri. Una sniffata, una botta di vita, e poi di nuovo in macchina. 

Sulla sua strada ha incrociato Martina Aprile. Il resto è storia.