Sanità Ragusa

Soldi per la sanità in Sicilia, solo uno per cento a Ragusa. Grazie Giulia

La Ministra con nonni chiaramontani

Ragusa -  “Dalle parole ai fatti...”, scriveva ieri il Ministro della Salute Giulia Grillo, dando notizia di avere sbloccato i fondi per 42 ospedali e strutture sanitarie siciliane. Disponibili più 236 milioni. Solo l’ 1,53% per la provincia di Ragusa.

In effetti, si tratta di fondi già programmati dalla Regione Siciliana nel 2018 e validati adesso dal Nucleo Investimenti del Ministero.
Modestissimo, in termini di investimenti, il risultato conseguito dalla provincia di Ragusa che intercetta 2,5 milioni per la realizzazione del Presidio Territoriale di Assistenza a Pozzallo, opera inserita nel 2012 dall’allora deputato regionale Roberto Ammatuna nella proposta regionale inviata al Ministero.
Poco più di un milione, invece, andrà per la ristrutturazione del Presidio Territoriale di Assistenza dell’Ospedale “Regina Margherita” di Comiso.