Cronaca Scicli

Scicli, ragazzina per richiedere attenzione inventa violenza

Minorenne con bisogno di attenzione da parte dei genitori

Scicli - Strano il mestiere di giornalista, soprattutto quando si è costretti a dare una notizia non vera. Ma notizia cattiva scaccia notizia buona, e allora, meglio raccontare i fatti.

A Scicli stanotte non c'è stata nessuna violenza carnale nei confronti di una ragazzina minorenne.

E' vero però che lei ha chiamato l'ambulanza e ha fatto chiamare i carabinieri, raccontando di essere stata costretta a rapporti intimi non desiderati. 

La ragazza, subito dopo le prime evidenze, ha iniziato a incespicare nel suo racconto, e, messa alle strette, ha ammesso di aver inventato tutto. Sul suo corpo nessun segno di violenza. Ha detto di averlo fatto perchè desiderava attenzione su di se, forse dai genitori.