Giudiziaria Ispica

Scarcerato l'uomo che tirava pietre ai parabrezza

Divieto di frequentare il territorio ragusano

Ispica - Si è svolta, davanti al GIP del Tribunale di Ragusa, dott. Reale, l'udienza di convalida nei confronti di CLAUDIO SIPIONE, difeso dall' avv. Luigi Caruso Verso.
L'uomo – come si ricorderà – si era reso protagonista, domenica scorsa, di un movimentato episodio nel corso del quale, in evidente stato di ebbrezza, aveva aggredito alcuni automobilisti, danneggiato numerose vetture e reagito all'intervento dei carabinieri.
Tratto in arresto, era stato poi condotto in ospedale per essere sedato.

Il difensore, avv. Luigi Caruso Verso, non si è opposto alla convalida dell'arresto ma ha chiesto che non venisse applicata alcuna misura cautelare all'imputato.
Il giudice, accogliendo la richiesta dell'avv. Caruso Verso, ha disposto l'immediata scarcerazione del SIPIONE – che ha così lasciato gli arresti domiciliari – imponendogli il solo divieto di recarsi nel territorio della provincia di Ragusa.