Attualità Modica

Modica ha salutato Elio Scifo

Stroncato da un infarto a 69 anni

Modica - Si sono celebrati nella chieaa di San Pietro, i funerali dell'imgegnere Elio Scifo, già assessore e vice sindaco di Modica. 

Scifo è morto mercoledì mattina per un infarto fulminante alle 8,15, quando si trovava a casa.

Ha celebrato Don Umberto Bonincontro con Don Mario Martorina, Don Mario Gugliotta e Don Ernesto Scarso.

Elio Scifo era stato il fondatore dell’Agesci in città, e del gruppo scout “Modica 1”. Con la moglie Rosalba Sgarlata aveva creato la Volley Modica che proprio quest’anno festeggia il quarantesimo raggiungendo il massimo traguardo, serie A 3.

Marco Sammito ha tracciato la figura dell’uomo politico, che da amministratore ha lavorato per l’apertura della piscina comunale, del Teatro Garibaldi, chiuso da circa 16 anni, e istruendo tutte le pratiche necessarie per ottenere l’inserimento della città di Modica nei beni patrimonio dell’Unesco. E' stato tra i primi ad avviare il recupero del Quartiere Ebraico di Cartellone, contribuendo alla scoperta della città da parte dei nuovi modicani.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1568098003-3-tumino.jpg

“Mio padre – ha sottolineato il figlio – aveva una idea: non accontentarsi mai, raggiungere sempre gli obiettivi. E’ stato un buon professionista, un buon padre, un buon marito e un buon nonno e, come, hanno testimoniato in tanti anche un buon politico”.