Cronaca Ispica

Lo spacciatore alla Marza

In una villetta sita in una stradina secondaria

Ispica - Operazione antidroga della Polizia nel ragusano.

Nella zona di Marina di Marza, a seguito di numerose segnalazioni, agenti della polizia giudiziaria individuavano, in una strada secondaria, una villetta ove, da qualche mese, aveva trasferito la sua residenza un cittadino di origini marocchine già noto alle Forze dell’Ordine per i numerosi precedenti in materia di spaccio e reati contro il patrimonio.

Per tanto, con l’ausilio di un cane antidroga, si procedeva al controllo dell’abitazione ove erano nascosti circa 150 grammi di stupefacente del tipo marjuana, suddivisi in trenta involucri, e cinque dosi di cocaina, oltre che due bilancini di precisione. Inoltre, all’interno del portafoglio del soggetto, veniva rinvenuta la somma di 500,00 euro in banconote di vario taglio, considerata provento dell’attività di spaccio.

Per tali motivi, M. S. di anni 42, pluripregiudicato per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti,è stato tratto in arresto per il reato di detenzione finalizzata allo spaccio e segnalato, altresì, per l’inottemperanza al decreto di espulsione dal territorio dello Stato italiano, notificatogli nel maggio del 2017.