Cronaca Paternò

Andrea Mudò stroncato da infarto mentre fa il bagno a mare. Aveva 17 anni

Il giovane è morto prima dell'arrivo all'ospedale di Patti

Paternò - Paternò piange un’altra giovanissima vita. Si tratta di Andrea Mudò, che avrebbe compiuto 18 anni il prossimo 22 agosto.

Erano appena trascorse le 13 quando il ragazzo ha accusato un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Tonnarella a Furnari in provincia di Messina, dove stava trascorrendo una giornata di divertimento con gli amici. Per lui non c’è stato più nulla da fare nonostajnte i soccorsi.

Andrea ha accusato un malore subito dopo essersi tuffato nei pressi del lido Mattanza.
Allarmati dalle urla degli amici sono intervenuti alcuni bagnanti e i proprietari del lido nel tentativo disperato di effettuare un massaggio cardiaco, ma le sue condizioni sono precipitate in poco tempo. Immediato l’intervento dei carabinieri della compagnia di Furnari e di Barcellona Pozzo di Gotto. Giunta sul posto l’ambulanza, il diciassettenne è stato trasportato a Patti ma è stato inutile. Andrea è morto durante il trasporto all’ospedale "Barone Romeo". Non si esclude che il giovane sia stato colpito da un infarto.