Cronaca Punta Secca

Vigilia di ferragosto, bimbo salvato da annegamento nel mare di Montalbano

Recuperato dai bagnini

Santa Croce Camerina - A Punta Secca, nei pressi della spiaggia di Montalbano, un bambino di 12 anni ha rischiato di annegare mercoledì 14 agosto. E' stato tratto in salvo da due bagnini.

Erano passate da poco le 14.30 quando il bambino, attratto dalle onde alte, si è allontanato dalla battigia ed è stato risucchiato da un mulinello creato dalle forti correnti marine.

Nonostante provasse a sbracciare in direzione della riva, il ragazzino è stato trascinato sempre più al largo dalla corrente non riuscendo a rientrare.

I bagnanti in spiaggia sono stati presi dal panico e le urla dei primi testimoni oculari hanno messo in allarme i bagnini: una ragazza, munita di ciambella, si è addentrata in acqua e ha provato a raggiungerlo, poi si è sbarazzata del galleggiante per velocizzare i soccorsi.

Con l’arrivo del collega, anch’egli munito di ciambella, il ragazzino, visibilmente impaurito, è stato tratto in salvo e riportato a riva, dove è stato fatto sdraiare e controllato da un medico.

Foto di Stefano Potestà