Attualità PALERMO

A Petralia l'Opera dei Pupi tra musiche, mapping e novità

PALERMO, 19 AGO L'opera dei pupi come non l'avete mai vista. L'idea di mettere in scena una performance con i pupi al di fuori del contesto tradizionale era accarezzata da Angelo Sicilia da diversi anni. L'occasione è giunta con la partnership artistica del compositore Leonardo Bruno, che con musiche sapienti, immagini suggestive e un gioco di mapping scenografico rende l'opera dei pupi della Marionettistica Popolare Siciliana uno spettacolo unico nel suo genere. Il risultato di questo sapiente mix tra innovazione e tradizione andrà in scena mercoledì 21 agosto a Petralia Soprana, Borgo più bello d'Italia 2019, con lo spettacolo "Il primo tradimento di Gano di Magonza" (Piazza Duomo ore 22). La storia racconta il personaggio negativo, Gano di Magonza, il cattivo per antonomasia, dei i suoi rapporti tragici con l'imperatore e la corte, le sue delusioni e la decisione finale del tradimento. In scena, oltre a Angelo Sicilia, ci saranno i manianti: Daniele Giglia e Simone Spadafora; le musiche originali, le immafini e il mapping sono di Leoanrdo Bruno, ma protagonisti assoluti saranno, come sempre, i pupi. (ANSA).