Cronaca Vittoria

Ustioni in tutto il corpo, è grave Turi u gilisi

Viveva in una roulotte di cartoni

Vittoria - È in gravi condizioni al policlinico di Catania, Salvatore Marchisciana, conosciuto a Vittoria col nomignolo di "Turi u Gilisi", un uomo buono, incapace di fare del male.

Turi girava per le vie della città sempre cantando, pronto ad aiutare chiunque avesse bisogno.  

Salvatore Marchisciana è stato vittima, sabato scorso, di un incendio domestico causato da una candela da lui utilizzata per farsi luce all'interno della roulotte di cartoni dove viveva.