Attualità Roma

Il premier Conte: Salvini ha ostacolato la Ragusa-Catania

L'accusa del Presidente del Consiglio al Ministro dell'Interno

Roma - Un'accusa durissima, fra le altre. Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha ostacolato la realizzazione di un'opera importante per il Sud, la Ragusa-Catania. 

A farla non è un politico qualunque, ma il Presidente del Consiglio -oggi dimissionario- Giuseppe Conte. nel giorno del divorzio in diretta televisiva, il premier ha riservato parole dure come pietre nei confronti del suo vice e Ministro dell'Interno. 

"Avete e oscurato le misure adottate per accelerare gli investimenti: decreto crescita, sblocca cantieri, decreto Genova, piano contro dissesto, sblocco dei fondi per l'edilizia scolastica e per l'avanzo di amministrazione dei comuni. Avete calpestato le misure di protezione: quota cento, reddito di cittadinanza, rimborsi ai truffati dalle banche.

Avete calpestato le misure di protezione: quota cento, reddito di cittadinanza, rimborsi ai truffati dalle banche. Avete offuscato la miriade di iniziative valse a sbloccare opere ferme da lustri: terzo valico, tap, autostrade asti cuneo, Ragusa-Catania, aeroporti di Crotone, Foggia, Reggio Calabria, le varie misure di risoluzioni aziendali per rilanciare il sud (è anche il vostro lavoro questo, eh), per rafforzare la ricerca, rendere più efficiente la p.a, sbloccare le assunzioni. Adesso disponiamo di un unico piano per le concessioni autostradali. Avete cancellato i provvedimenti con cui abbiamo avviato riforma fiscale e investito nell'innovazione. Avete oscurato gli interventi di governance dello sport, l'assegnazione delle Olimpiadi Milano-Cortina, delle ATP Finals di tennis a Torino".