Attualità Modica

Piero

Il segno della resurrezione

 Modica - Piero Iemmolo è morto il 29 luglio a un mese dall'incidente di cui è rimasto vittima, il giorno del suo onomastico. 

La parrocchia di San Pietro a Modica spiega oggi che la lezione di Piero è stata nel rendere felice la vita degli altri. Il 10 agosto, giorno dei funerali e della Pasqua di Piero, sono stati raccolti olre 5 mila euro che serviranno a offrire il servizio sanitario gratuito ai bambini della missione Muhanga in Congo. 

La famiglia Iemmolo Buscema e la parrocchia di San Pietro hanno voluto rendere testimonianza dell'amore ricevuto per il medico scomparso rendendo pubblica la destinazione delle offerte. Nella gioia in Cristo Risorto.