Appuntamenti Milo

ViniMilo: spettacolare concerto in piazza all’alba, tra mare ed Etna

Fino all'8 settembre

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-08-2019/1566844358-vinimilo-spettacolare-concerto-in-piazza-allalba-tra-mare-ed-etna-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-08-2019/vinimilo-spettacolare-concerto-in-piazza-allalba-tra-mare-ed-etna-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-08-2019/1566844358-vinimilo-spettacolare-concerto-in-piazza-allalba-tra-mare-ed-etna-1-240.jpg

Milo - Una vera sinfonia della natura, ieri all’alba nella Piazza Belvedere di Milo, per il primo evento della ViniMilo 2019 che ha riunito oltre un centinaio di visitatori mattinieri e incuriosito gruppi di ciclisti impegnati nella scalata domenicale del vulcano. Mentre il buio della notte stemperava nei pastelli dell’aurora e il sole affiorava dal mare, intorno era un concerto di galli al risveglio, rintocchi di campanili e borbottìi dell’Etna che, nel nitore del primo mattino, mostrava le due colonne di fumo dei crateri sommitali. Sul palco, il M° Massimo Scattolin, accordava lo strumento per il concerto di chitarra classica che ha dato il via alla manifestazione. Al termine, dopo i saluti e il benvenuto ai presenti del sindaco Alfio Cosentino, l’attesa colazione del contadino con pane appena sfornato, olio Etna Dop e calici di bianco e rosso del vulcano.

Da oggi e fino all’8 settembre in programma ogni giorno degustazioni di vini, cene a tema, tavole rotonde, workshop per addetti ai lavori (produttori, trasformatori e imbottigliatori della filiera vitivinicola, enologi e docenti universitari, critici enogastronomici e giornalisti di settore, sommelier Ais, Fisar e Fis e chef di vari territori) e i appuntamenti in piazza dedicati ai winelovers: nei due weekend del 31 agosto e del 7 settembre, la Piazza Belvedere di Milo spalanca infatti la sua “Isola del Gusto” con decine di proposte gastronomiche fra street food ed eccellenze agroalimentari (fra cui i presidi Slow Food) da esplorare sorseggiando calici (di vetro) di vino dell’Etna: 170 etichette per 35 cantine dell’Etna (65 rossi, 55 bianchi, 30 rosati e 20 spumanti). Sullo sfondo musica live. Spazio alla narrativa, sempre nel weekend con l’Enoteca Letteraria a cura di Paolo Sessa e in collaborazione con NaxosLegge; all’arte, con la mostra all’Ecomuseo dedicata al land artist Alfio Bonanno e a un gruppo di allievi dell’Accademia di Belle Arti di Catania, mentre per i bambini laboratori di manipolazione del legno di castagno.