Attualità Ragusa

Finanziato il ponte sul fiume Ippari

495 mila euro per la s.p. 39 Scicli-Donnalucata

Ragusa - Un piano di interventi infrastrutturali per una spesa di 13 milioni e 400 mila euro è stato varato con una delibera di Giunta adottata dal Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza. Il piano degli interventi è finanziato nell’ambito dell’accordo Stato-Regione firmato il 19 dicembre 2018 tra il Ministro dell'economia e delle finanze ed il Presidente della Regione siciliana che ha attribuito alla Sicilia l'importo complessivo di euro 540 milioni da destinare ai liberi consorzi e alle città metropolitane per le spese di manutenzione straordinaria di strade e scuole. In seguito al riparto deciso in sede di Conferenza Regione-Autonomie Locali al Libero Consorzio Comunale di Ragusa sono stati assegnati fondi per 13 milioni e 400 mila euro con la possibilità di pagare dei mutui accesi con la Cassa Depositi e Prestiti per manutenzione di strade e scuole nella proporzione del 20 per cento sulla somma assegnata.

Il piano varato dal Commissario Piazza, su proposta del dirigente del settore ‘Lavori Pubblici e Infrastrutture’ Carlo Sinatra, ha previsto il pagamento di due mutui per un ammontare di 2 milioni e 674 mila euro e poi interventi per strade e scuole per un totale di 10 milioni e 705 mila euro. In particolare per il 2019 sono previsti lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della rete viaria provinciale per un totale di 770 mila euro, nonché 800 mila euro per interventi sempre entro l’anno in corso per la messa in sicurezza di diverse strade provinciali, 200 mila euro per la segnaletica delle strade provinciali, 440 mila euro per lavori di regimentazione delle acque meteoriche a protezione delle strade provinciali, 350 mila euro per i lavori di messa in sicurezza del ponte sul fiume Ippari sulla s.p. 18 Vittoria-Santa Croce Camerina, lavori di manutenzione straordinaria per un milione e 90 mila euro nella s.p. 55 Giarratana-Noto, 835 mila euro per le strade provinciali 37 Scicli-Santa Croce Camerina e la s.p. 124 riguardante la circonvallazione di Santa Croce Camerina e infine 495 mila euro per la s.p. 39 Scicli-Donnalucata.

Il piano prevede anche diversi interventi di manutenzione nelle scuole. 700 mila per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza degli edifici scolastici, 200 mila per gli impianti antincendio e 200 mila per gli impianti elettrici, nonché 800 mila euro per i lavori di completamento del seminterrato dell’Archimede di Modica, 500 mila euro per l’Istituto Alberghiero ‘Principi di Grimaldi di Modica’, 450 mila euro per l’istituto Ferraris di Ragusa, 200 mila euro per l’Istituto Tecnico Gagliardi di Ragusa, 500 mila euro per l’Istituto ‘La Pira’ di Pozzallo e un milione e 200 mila euro per l’Istituto Galilei di Modica.
Gli altri interventi sono in programma per il 2020 e il 2021.