Giudiziaria Vittoria

Vittoria, ex assessore Barrano potrà tornare a lavorare in Sicilia

E' un poliziotto, il Tar ha accolto il suo ricorso

Vittoria - Daniele Barrano, 42 anni, vittoriese, già assessore comunale. Poliziotto. 

Dopo lo scioglimento del Consiglio comunale per il rischio di infiltrazione mafiose, deciso nel luglio del 2018 dal Consiglio dei ministri, il dipartimento della Pubblica sicurezza del Viminale lo aveva trasferito in Calabria.

Barrano ha impugnato davanti al Tar il provvedimento che lo riguardava, e i giudici amministrativi hanno sentenziato che può tornare a lavorare in provincia di Siracusa o Messina, in ragione del fatto che ha una figlia minorenne, e un genitore anziano. 

Barrano nel 2016 fu rieletto in consiglio nelle file della lista civica "Riavvia Vittoria", quadruplicando i voti ricevuti cinque anni prima.

Alla fine del 2017 entrò in giunta come assessore ai Servizi Sociali e al Personale.