Attualità Bossanova

Governo Conte 2, Ministro dell'Economia Gualtieri suona Bella Ciao. VIDEO

Inno alla libertà

Roma - Fa una certa impressione vedere il neo Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri (Roma, 1966) interpretare, con un arpeggio che evoca la bossanova, la canzone "Bella Ciao". 

L'insolita esibizione è avvenuta nel novembre 2018 durante la registrazione di "Alta Fedeltà", il web talk in cui gli Eurodeputati si raccontanto. Ogni parlamentare europeo deve raccontare la propria vita con una playlist di canzoni del cuore. Gualtieri ha deciso di suonare personalmente il brano amato. 

Da sempre oggetto di polemica perchè considerata una canzone di sinistra, "Bella Ciao" è in realtà un inno alla libertà. Una curiosità. Il primo a cantarla in tivù fu Giorgio Gaber nel 1963. La canzone, nella sua versione originale, affonda le sue origini nel Cinquecento francese. Durante la Resistenza italiana subì una rivisitazione del testo, nella versione divenuta nota ai più in età moderna.