Cronaca Ragusa

Ragusa, droga ai minorenni, due arresti

Vicino al City

Ragusa - Dopo l'estate a Ragusa rientrati anche spacciatori e assuntori, fatto di cui i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sono stati testimoni nel pomeriggio di ieri, quando nelle centralissime vie adiacenti al City hanno assistito allo spaccio ad opera di due gambiani che hanno arrestato in flagranza.

I due, di 24 e 21 anni, erano già noti alle forze di polizia per altri episodi simili e sono stati beccati nell’atto di cedere 8 grammi di hashish ad un 15enne, anch’egli con una giovane carriera criminale alle spalle, ed altri 2 grammi ad un 23enne. Degli acquirenti, entrambi italiani, il minore è stato denunciato alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Catania per acquisto ai fini di spaccio dello stupefacente, mentre il maggiorenne è stato segnalato all’autorità prefettizia quale assuntore.

A casa degli spacciatori i Carabinieri hanno trovato altri 16 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per la suddivisione in dosi, mentre nelle tasche i 30 euro provento della recente attività di spaccio. Lo stupefacente, il materiale rinvenuto ed il denaro sono stati sequestrati, mentre i due arrestati, accusati di spaccio di stupefacente aggravato perché commesso nei confronti del minorenne, sono stati sottoposti al regime dei domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria iblea.