Benessere Il pasto più importante

Dieta: le regole per una colazione sana amica della linea

L'importanza di bere acqua per smaltire le tossine della notte

Si dice sempre, non a torto, che la colazione è il pasto più importante della giornata. Ed in effetti è proprio così perché al mattino abbiamo bisogno del glucosio per ripartire e quindi fare un carico di energia per iniziare nel migliore dei modi la giornata. Inoltre è anche importante reidratarsi bevendo almeno due bicchieri di acqua preferibilmente a temperatura ambiente per favorire lo smaltimento delle tossine accumulate durante la notte. Ma quali sono le regole per una colazione sana che possa aiutarci anche a dimagrire?

Le regole per una colazione sana e dietetica
1) Potrebbe sembrare superfluo ma il primo consiglio è proprio di non saltarla mai. In particolare se non si fa colazione si rallenta il metabolismo e aumenta il senso di fame, che ci costringe a mangiare di più negli altri pasti nel corso della giornata. Nel nostro paese è una abitudine sempre più diffusa. Sono circa tra i 7 e gli 8 milioni gli italiani che la saltano o che si concedono solo una breve pausa. E' importante invece possibilmente mangiare entro un'ora dalla sveglia. Questo perché con la colazione si attiva il metabolismo. Durante la notte, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti il nostro organismo consuma energie e quindi è necessario recuperare i nutrienti per dare il via alla giornata nel migliore dei modi. Insomma la colazione per mantenerci in forma dovrebbe rappresentare una abitudine alimentare.

Colazione sana: regole generali
Prendetevi il vostro tempo. La colazione dovrebbe durare almeno 15 minuti. Mangiate con lentezza, in tal modo aumenta il senso di sazietà e potete gustare meglio il sapore dei cibi. Insomma la masticazione lenta fa bene sia da un punto di vista alimentare che psicologico. E' da evitare la colazione al bar, se non occasionalmente, perché le graffe, i cornetti e le paste che vi vengono serviti, contengono sicuramente più zuccheri e grassi rispetto alla colazione che potete preparare a casa. Evitate quindi gli alimenti che contengono molti zuccheri. In questo senso bisogna considerare che yogurt e succhi di frutta solo in apparenza sono leggeri, per cui bisogna sempre leggere con attenzione le etichette dei prodotti per verificare se vi sono zuccheri aggiunti. Inoltre sono da privilegiare torte, biscotti e marmellate preparate in casa rispetto a prodotti industriali quali merendine o altri prodotti confezionati che contengono in varia misura conservanti. Per aumentare il senso di sazietà è consigliabile ingerire molte fibre che ci derivano dai cereali integrali e consumare del pane integrale in quanto risulta più facilmente digeribile rispetto agli alimenti che contengono carboidrati. Le proteine inoltre ci permettono di saziarci e quindi di non cadere in tentazione, per così dire, a metà mattina. La colazione per essere ottimale da un punto di vista energetico dovrebbe comprendere carboidrati sia complessi che semplici, proteine, vitamine, fibre, zuccheri in quantità ridotta.

Colazione dietetica: gli alimenti consigliati
1) Cereali integrali. Rilasciano gli zuccheri più lentamente per cui ci fanno sentire sazi per più tempo.
2) Latte parzialmente scremato che ci dà un buon apporto di calcio e vitamina D.
3) Come frutta è da privilegiare la banana che non è poi così calorica e aumenta il senso di sazietà e un succo di pompelmo che ci permette di iniziare la giornata con una grande carica di energia. Inoltre il pompelmo fornisce un buon apporto di vitamina C, oltre che di zucchero, fosforo, licopene, calcio e potassio.