Economia Bronte

Offro lavoro. A Bronte non trovano nessuno che raccolga pistacchio

Accetti anche i non brontesi

 Bronte - Servono 150 operai, ma nessuno vuole lavorare. 

Nino Marino e Vincenzo Longhitano, della Vincente Delicacies, cercano operai, ma non li trovano. 

La maggior parte dei dipendenti è rappresentata da giovani donne, che lavorano dolci che contengono per la quasi totalità il prodotto principe del territorio, il pistacchio.

«Al momento, abbiamo in azienda 270 persone: un centinaio impiegate nella raccolta, 70 in laboratorio e un centinaio stabili in azienda, ma avremo bisogno almeno di 150 raccoglitori e 150 donne in laboratorio, per sopperire ai turni di produzione. Al momento, siamo attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7», aggiungono lanciando un appello in una terra che di lavoro ha tanto bisogno.