Attualità Ragusa

Ragusa, Maicol e Alessio entrano in seminario

Hanno appena concluso l'anno di "Propedeutico"

Ragusa - Maicol Recchia, 20 anni, della comunità parrocchiale della cattedrale San Giovanni Battista, e Alessio Leggio, 20 anni a fine settembre, della parrocchia Ecce Homo di Ragusa.

Il 31 luglio, il vescovo di Ragusa Carmelo Cutitta ha comunicato loro l'ingresso in Seminario, al termine dell’esperienza del cosiddetto "Propedeutico".

"Non siamo soltanto compagni di anno in seminario, ma anche ottimi amici e questo crediamo sia un incentivo per vivere al meglio il nostro essere fratelli in Cristo", raccontano i due neoseminaristi. 

Nell'ottobre 2018 i due giovani ragusani avevano iniziato il Propedeutico a Palermo. "Per noi è stato il primo anno di università durante il quale ci siamo approcciati alla vita accademica e allo studio di nuove materie, quali latino, greco e introduzione al Cristianesimo. All’interno della comunità del propedeutico abbiamo avuto modo di assaporare la vita comunitaria, scandita dal ritmo della preghiera e dai diversi impegni che giornalmente riempivano i nostri pomeriggi: dalla lectio divina sui salmi all’incontro con le psicologhe, dalla formazione pastorale a quella spirituale, dalle attività caritative a quelle della parrocchia. È stato un anno ricco e intenso che ci ha fatto maturare non solo da un punto di vista umano ma anche spirituale". Ora il Seminario.