Benessere Obesità

Dieta Nowzaradan

La regola delle proteine

Per perdere molto peso in poco tempo, per chi è sovrappeso o vira verso un vero e proprio stato di obesità c’è una nuova promessa, la dieta Nowzaradan. È un regime alimentare promosso dal dottor Younan Nowzaradan, un celebre chirurgo che aiuta i pazienti alle prese con obesità patologica a perdere peso. Lo fa all'interno del programma Vite al limite, un reality show in cui i casi disperati fanno spettacolo. Attratti dai successi dei protagonisti molti si chiedono se questo tipo di dieta è davvero applicabile alla vita reale e nell’alimentazione quotidiana.

Bisogna premettere che la dieta Nowzaradan non è adatta a tutti ma solo a coloro che vogliono dimagrire per togliere grandi quantità di grasso corporeo. In questo articolo ti spieghiamo come funziona la dieta e cosa prevede. Precisando che nessuna dieta può essere intrapresa senza l’aiuto del proprio medico.

DIETA NOWZARADAN: LE REGOLE PER DIMAGRIRE SUBITO
La dieta Nowzaradan prevede una riduzione massiccia di carboidrati, anche quelli di origine vegetale, e un maggior consumo di proteine. Il regime prevede la prima fase intensa in cui perdere una grande quantità di peso e una seconda parte per conservare il peso raggiunto.

La prima regola è: suddividere la giornata in piccoli pasti non troppo frequenti ma numerosi. La seconda è dire addio a una serie di alimenti pericolosi per la linea, comprese verdure come carote, zucca, legumi, porri, carciofi e barbabietole. Le verdure devono essere infatti tutte non amidacee, quindi sono concessi solo zucchine, broccoli, asparagi, radicchio, insalate, sedano, finocchi, cavolfiori, spinaci, cetrioli, peperoni, funghi, melanzane e germogli di soia.

DIETA NOWZARADAN: GLI ALIMENTI CONSENTITI
È consentito un pasto principale al giorno, a base di carne e verdure, senza amidi. È possibile140gr di carne magra, cotta o grigliata tra pollame senza pelle e tacchino. Coniglio consentito. Pesce solo magro. Vitello: fesa, sottofesa e girello. Il contorno è da scegliere tra verdure crude o cotte e il condimento può essere solo a base di avocado, olio extravergine d’oliva e mandorle.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

IL MENU DELLA DIETA NOWZARADAN
Colazione: yogurt greco scremato bianco, caffè o tè senza zucchero, 200 ml di latte scremato o di soia. Spuntino: scegliere tra cetrioli, un uovo o 50 g di bresaola Pranzo/cena: 100 gr di pollo, tacchino, vitello magro o pesce fresco (salmone escluso). In alternativa 75 gr di prosciutto cotto levando il grasso o bresaola, omlette da 150 gr di albumi, 75 gr di tofu alla piastra. Come contorno per questi piatti si consigliano verdure a scelta condite con aceto di mele o succo di limone. Da preferire zucchine, broccoli, radicchio, sedano, cavolfiore, cetriolo, germoglia di soia, funghi, melanzane, peperoni e insalate. Da evitare invece: carote, zucca, legumi, porri, carciofi e barbabietole.