Giudiziaria Vittoria

Vittoria, Tribunale decide: Incandidabili Moscato e Fabio Nicosia

Non potranno candidarsi alle prossime elezioni Europee e Politiche e per due turni

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-09-2019/1568737198-vittoria-tribunale-decide-incandidabili-moscato-e-fabio-nicosia-1-500.png
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-09-2019/vittoria-tribunale-decide-incandidabili-moscato-e-fabio-nicosia-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-09-2019/1568737198-vittoria-tribunale-decide-incandidabili-moscato-e-fabio-nicosia-1-240.png

Vittoria - L'ex sindaco di Vittoria Giovanni Moscato e l'ex consigliere comunale Fabio Nicosia sono stati dichiarati incandidabili dal Tribunale di Ragusa. Non potranno candidarsi alle prossimme elezioni Europee e Politiche e per due turni alle prossime elezioni regionali e comunali successivi al passaggio in giudicato della pronuncia del Tribunale. La decisione è stata assunta dal Tribunale di Ragusa (presidente Biagio Insacco, estensore Fabio Montalto) in merito alla verifica dei presupposti per dichiarare l'incandidabilità degli amministratori responsabili delle condotte che hanno dato causa allo scioglimento del comune di Vittoria avvenuto lo scorso anno, in relazione alla proposta avanzata dal ministero dell'Interno del 24 luglio 2018.

Il Tribunale ha accolto il ricorso degli ex assessori della Giunta Moscato e di alcuni consiglieri comunali. Sono stati dichiarati candidabili quindi gli ex assessori Andrea La Rosa, Daniele Barrano, Maria Giovanna Cosentino, Daniele Scrofani, Paolo Nicastro, Gianluca Occhipinti, Valeria Zorzi, Alfredo Vinciguerra, Francesco Cannizzo e Rosario Dezio. Era già stato dichiarato candidabile l'altro ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia.