Attualità Catania

Celebrati i funerali del bambino dimenticato in auto

"Nessuno giudichi", tuona il parroco

Catania - Leonardo è morto a due anni, dimenticato in auto dal papà che è andato al lavoro, preso da mille pensieri. 

Oggi pomeriggio, a 24 ore dalla tragedia, i funerali, nella chiesa Maris Stella di via del Rotolo, a Catania.  

La madre del bimbo, una dottoressa del Policlinico, ha letto una poesia alla fine della celebrazione. "Non abbiamo parole per possano confortare, ma dobbiamo vivere senza giudicare nessuno", dice il prete durante l'omelia.

La mamma del bambino: "La morte non è niente. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme". 

"Dobbiamo andare avanti e, forse, noi adulti dovremmo diventare più buoni, più semplici, più bambini dentro", conclude il sacerdote, che appena due anni fa aveva battezzato il piccolo.