Giudiziaria Scicli

L'allevatore sfrattato, l'uomo del vino e l'incaricato all'acquisto

Il faccendiere L.D.P., sciclitano, amico dell'uomo del vino, rinviato a giudizio per estorsione e turbativa d’asta

Scicli - Una storia brutta quella di cui è vittima l'allevatore sciclitano Giorgio Occhipinti (foto), storia che oggi ha registrato un punto importante a suo favore.

Occhipinti ha subito la vendita all'asta per debiti di un terreno a monte di Sampieri, in territorio di Scicli. Valore del fondo? 4 milioni di euro. Importo dell'aggiudicazione? 495 mila euro. Un affare per il ricco Wine Man nato a New York, vissuto a Roma, con interessi a Scicli, che ha comprato all'asta, incaricando un faccendiere sciclitano dell'affare. 

Giorgio Occhipinti è vittima di un monstrum giuridico. Il Tribunale di Ragusa ha infatti omologato il piano di sovraindebitamento perchè lo stesso onori il debito col proprio creditore, ma quattro giorni dopo ha dato il via libera all’esecuzione immobiliare in danno dell'allevatore. 

Come può un debitore essere costretto a pagare (e Occhipinti sta onorando rate da 4 mila euro con cadenza mensile) e poi subire la vendita all'asta del bene pignorato? Delle due l'una. O il debitore onora il debito e paga il dovuto al creditore, o il bene viene venduto e con la vendita si salda il credito. 

Stamani doveva andare in scena il sesto tentativo di immissione in possesso, da parte dell'incaricato all'acquisto, del podere. Ma, dopo che forze di polizia, pompieri e ambulanze si erano dispiegati per consentire al nuovo proprietario di entrare in possesso dell'immobile, è successo l'inatteso. 

Perchè la Guardia di Finanza ha notificato il sequestro preventivo della tenuta in seguito al procedimento penale in cui è stato rinviato a giudizio per estorsione e turbativa d’asta l’incaricato all’acquisto. Il faccendiere L.D.P., sciclitano, amico dell'uomo del vino. La Finanza ha agito per conto della Procura generale del Tribunale di Catania, che ha avocato a se l'inchiesta ragusana. 

Occhipinti resta in possesso del terreno. Sta pagando il debito col proprio creditore. Al suo fianco I Forconi e Mariano Ferro.