Attualità Scicli

La nube fantozziana su Sampieri

Un'immagine da contrada Bruffalori

 Scicli - I giornalisti le chiamano bombe d'acqua. Sono acquazzoni improvvisi e intensi, come quello che oggi pomeriggio, si è abbattuto su Sampieri. Il fenomeno si chiama “downburst” e può avere un raggio di azione che a volte può essere davvero circoscritto.

Come si forma? Quando in quota (850 hPa) subentra aria più fresca che, contrastando con quella più calda e umida presente nei bassi strati provoca questi fenomeni chiamati poi dai media “bombe d’acqua”. La foto è stata scattata da contrada Trippatore.