Cultura Scicli

Il professore Barone scopre un inedito del Perello

Un manoscritto inedito che narra le vicende generali della colonizzazione greca in Sicilia

Palermo - Mariano Perello, cappellano dei Cavalieri di Malta, è il più antico studioso di Scicli, sua città natale e della Contea di Modica.

"Avevo cercato a lungo, ma oggi ho finalmente ritrovato a Palermo questo straordinario manoscritto inedito che narra le vicende generali della colonizzazione greca in Sicilia sulla base delle monete e delle medaglie venute alla luce nelle ricerche archeologiche del tempo -spiega il professore Uccio Barone-. Si tratta, in assoluto, di una delle prime ricostruzioni storiche sul tema. L'opera porta la data del 24 luglio 1663 ed è dedicata al Gran Maestro dell' Ordine Raphael Cotoner. Da approfondire presto".