Attualità Agrigento

Diffonde foto dell'ex compagno, stavolta è lei la persecutrice

Indagata per revenge porn

Agrigento - Perseguita e diffonde video e foto intime dell’ex compagno e così per una donna di Cammarata è scattato il divieto di avvicinamento ai luoghi solitamente frequentati dall'uomo. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della Compagnia di Cammarata ed è stato emesso dal gip del Tribunale di Sciacca su richiesta della Procura saccense.

Colpita dal provvedimento una donna, residente nel territorio, indagata per il reato di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti, il cosidetto “revenge porn” introdotto dalla recente legge sul “codice rosso”.

La donna raggiunta dal provvedimento cautelare dell’autorità giudiziaria, incapace di accettare la fine della relazione con l’ex compagno, aveva iniziato a perseguitarlo. L’escalation rapidissima di aggressività della donna, culminata con la pubblicazione di filmati e foto che riprendevano momenti intimi della coppia, è stata immediatamente attenzionata dalle autorità, che hanno tempestivamente provveduto all’adozione del provvedimento e applicato secondo le disposizioni contenute nel nuovo “codice rosso”, introdotto ad agosto.