Giudiziaria Milano

Milano, indagato il ragusano Gianni Bocchieri

Il deus della Formazione in Lombardia

Milano - Ragusano, è il deus della Formazione in Lombardia. Il direttore dell’assessorato all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia, Giovanni "Gianni" Bocchieri, 51 anni, è indagato per abuso e false dichiarazioni dalla Procura di Milano in merito a un presunto conflitto di interessi. Bocchieri, da sei anni al vertice della direzione e ora in predicato di diventare direttore di Anpal, dovrà rispondere della mancata segnalazione relativa all’attività del cognato, titolare di una delle 500 agenzie per il lavoro accreditate per accedere ai fondi per la formazione che la Regione eroga a valere su fondi europei.

L’indagine è scaturita a seguito di una audit interna degli uffici della stessa Regione che ha segnalato il caso anche all’Anac di Raffaele Cantone.Bocchieri è stato intanto trasferito d'ufficio, su sua stessa richiesta, per evitare imbarazzi.