Attualità Come impiegare i soldi

Far fruttare il denaro: dove conviene investire?

Come funziona il trading online

Dove è più conveniente investire? Chi dispone di una buona liquidità si pone legittimamente questa domanda, cerchiamo dunque di fornire una risposta esauriente affermando anzitutto che non esiste un investimento in assoluto migliore di altri.
Le diverse tipologie di investimento, infatti, possono essere valutate sulla base di molteplici parametri, dal livello di redditività alla sicurezza, di conseguenza ogni soluzione presenta dei pro e dei contro che vanno valutati in maniera soggettiva, in relazione alle proprie esigenze.
Presentiamo dunque le principali soluzioni a cui si può far riferimento per investire i propri soldi. 

Conti deposito
Il conto deposito è senza dubbio la forma di investimento più sicura: esso è a tutti gli effetti un conto bancario, non un prodotto finanziario, di conseguenza se si fa riferimento ad una banca aderente al Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi, il capitale è rigorosamente protetto entro un massimale di 100.000 euro anche laddove l'istituto bancario dovesse fallire.
Il conto deposito, a differenza del conto corrente, riconosce un interesse, a condizione che il capitale venga vincolato per un determinato lasso temporale: solo se il periodo di vincolo viene rispettato l'interesse maturato viene erogato per intero.
Esistono, ad ogni modo, tante diverse tipologie di conto deposito, di conseguenza ognuno di questi prodotti presenta le proprie peculiarità.

Azioni e obbligazioni bancarie
Da sempre gli istituti bancari propongono ai propri clienti dei prodotti di investimento, e tra questi figurano le azioni e le obbligazioni.
Tali investimenti sono molto diffusi e se da un lato sono in grado di offrire dei rendimenti più alti rispetto a quelli garantiti dai conti deposito, dall'altro non possono essere considerati altrettanto sicuri: i capitali investiti, infatti, non sono protetti in caso di crack dell'istituto bancario.
Sicuramente una banca è in grado di proporre delle formule di investimento di efficacia consolidata, contraddistinte anche da un certo livello di sicurezza, inoltre per questo tipo di investimenti non è affatto necessario avere delle competenze specifiche del settore, dal momento che i capitali sono gestiti autonomamente dalla banca.
Il fatto che in simili casi il capitale sia a rischio, tuttavia, deve essere sempre ben chiaro.

Buoni fruttiferi e altri prodotti di PosteItaliane
PosteItaliane è considerata un'icona di sicurezza, in effetti la solidità di questa società è fuori discussione, e anch'essa propone dei prodotti finanziari che gestisce in modo autonomo, senza che all'investitore venga richiesta alcuna conoscenza specifica.
Sicuramente l'elevato livello di sicurezza di questi prodotti d'investimento rappresenta un importante punto di forza, sebbene non vi sia comunque garanzia assoluta in quanto non si sta parlando di strumenti tutelati al 100% come conti correnti o libretti postali, ma appunto di investimenti finanziari.
L'aspetto negativo corrisponde alla loro scarsa redditività: per essere degli investimenti finanziari, infatti, la loro remuneratività non è certo tra le più elevate.

Trading online
Il trading online, a differenza delle opportunità d'investimento esposte fino ad ora, richiede una competenza approfondita dei mercati finanziari e di tutte le dinamiche attraverso cui si possono compiere le varie operazioni.
Nel trading online viene meno il ruolo del "broker", dunque l'investitore non si interfaccia con alcuna banca: è la stessa piattaforma online ad agire da broker a consentire dunque di poter compiere innumerevoli tipologie di investimento.
Le piattaforme di trading online offrono innumerevoli opportunità d'investimento, dunque le operazioni possono essere customizzate nei modi più diversi.
I livelli di rendimento di tali operazioni possono essere molto alti, ma altrettanto elevato è, in genere, il livello di rischio.
Come appena detto, le soluzioni di investimento eseguibili nelle piattaforme di trading sono svariate, di conseguenza ve ne sono di più o meno rischiose, di più o meno redditizie, tuttavia per chi non vanta una profonda esperienza nel settore l'eventualità di incappare in delle perdite è assai elevata.
Un altro fattore di rischio correlato al trading è rappresentato dal fatto che un semplice click è sufficiente per compiere gli investimenti desiderati e questo, sebbene sia un aspetto positivo, può portare a degli atteggiamenti imprudenti.
Sono queste, dunque, le soluzioni principali per chi sta pensando di investire i propri soldi in modo da maturare degli interesse; se si vuol avere un quadro ancor più dettagliato consigliamo la lettura di InvestireinBorsa.org