Attualità Palazzolo Acreide

Borghi più belli d’Italia, Palazzolo va in finale

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-10-2019/1571562253-borghi-piu-belli-ditalia-palazzolo-va-in-finale-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-10-2019/borghi-piu-belli-ditalia-palazzolo-va-in-finale-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-10-2019/1571562253-borghi-piu-belli-ditalia-palazzolo-va-in-finale-1-240.jpg

 Palazzolo Acreide - Palazzolo rappresenterà la Sicilia nell’edizione 2019 del Borgo dei Borghi, in onda domenica a partire dalle 20,30 su Raitre. Grazie alle migliaia di voti ricevuti, il pressing dell’amministrazione che sui social ha ricevuto migliaia di apprezzamenti e l’entusiasmo condiviso dall’intera comunità per Palazzolo, la finale diventa realtà. Un’occasione importante per il borgo e per tutta la Sicilia che prova a riconquistare il titolo ancora una volta.

“È per noi già una vittoria – commentano il sindaco Salvatore Gallo e l’assessore Maurizio Aiello – e una soddisfazione arrivare in finale. Il ritorno mediatico è stata una vetrina molto importante e ci ha permesso di far conoscere ancor di più il nostro paese a livello nazionale. Grazie, grazie, grazie ai palazzolesi, agli abitanti e ai sindaci dei comuni vicini che hanno sostenuto con noi questa avventura e che attraverso Palazzolo sarà da traino per tutti gli Iblei”. Per la serata finale gli spettatori da casa potranno votare con il meccanismo del televoto per eleggere il borgo più bello d’Italia attraverso il telefoto.

La storia di Palazzolo nel club tra i borghi più belli

“Palazzolo entra nei borghi dei borghi nel 2015 – spiega l’assessore Aiello – con l’adesione iniziando un percorso che dal nostro primo giorno abbiamo onorato e rilanciato. Sta nascendo un bello e dobbiamo continuare a seminare. Palazzolo è tra le destinazioni emergenti e in questi anni emergerà perché ne ha le potenzialità, con un turismo qualificato, lontano dalle masse, lento, sostenibile e culturale”. E i numeri danno ragione al sindaco Salvatore Gallo e all’ assessore al turismo Maurizio Aiello che sulla promozione e la comunicazione hanno puntato tutto: le eccellenze del paese nella gastronomia e nelle produzioni artigianali che esistono da sempre, le feste secolari, le tradizioni, le hanno raccontate via social, sui media, sui giornali con un’operazione #no-stop.

“Un risultato che in breve tempo – spiegano il sindaco e l’assessore Aiello – ci ha dato subito i risultati sperati. Oltre 6000 stranieri in visita a Palazzolo, grandi marchi come Michelin e Land Rover che scelgono Palazzolo e richieste giornaliere di visite al paese. Abbiamo rilanciato il carnevale e animato l’isola pedonale evitando così che i nostri giovani si spostassero altrove per la movida”. Per questo è stato stilato un programma di eventi costante che ha portato a Palazzolo tantissimi visitatori, gli stessi che probabilmente hanno poi votato anche da lontano per Palazzolo borgo dei borghi.