Benessere Cibo dimagrante

Dimagrire mangiando: 11 cibi per perdere peso

Caratteristiche degli alimenti che fanno dimagrire

Durante una dieta alimentare, tra verdure bollite e sgombro a non finire, il cibo può sembrarci tutto tranne che appetibile. Per fortuna, però, esistono una serie di alimenti che favoriscono la perdita di peso, ma senza farci rinunciare al piacere del gusto e della buona cucina. Per “favorire” ovviamente non s’intende “capaci di far dimagrire”, anche perché sarebbe impossibile, si tratta più che altro di valorizzare le proprietà dietetiche che appartengono ad un dato alimento, su cui comporre una dieta gustosa e soprattutto funzionale al vostro obiettivo di perdere peso. Diverse sono state le ricerche condotte sull’argomento, i cui risultati hanno rivelato che alcuni tipi di cibo possono addirittura influenzare l’appetito. Ovviamente, se il tutto viene incorporato ad una dieta equilibrata e ad uno stile di vita altrettanto salutare, questa “funzione” appartenente ad alcuni alimenti può essere di gran beneficio allo scopo di perdere peso. La cosa fondamentale, in questo caso, è quella di procurarsi alimenti pieni zeppi di nutrienti, che contengano proteine e fibre, specialmente se si vogliono buttare giù un paio di chili e tornare in forma. L’alimentazione è importante, ma non sottovalutate l’attività fisica, essenziale per dimagrire e tonificare il corpo. Ma bando alle ciance, passiamo subito a capire insieme quali sono gli alimenti per dimagrire e quali caratteristiche devono avere.

Caratteristiche degli alimenti che fanno dimagrire
Generalmente, quando si tratta di gestire uno schema alimentare teso al dimagrimento, alcuni alimenti vengono considerati più salutari di altri, e fin qua tutti d’accordo. Per quanto riguarda i parametri che stabiliscono cosa sia adatto o meno a questo scopo, essi si basano sulla capacità che i suddetti alimenti hanno o meno di saziare l’appetito, ma anche sulle porzioni. Gli alimenti “prescelti”, con la capacità di far dimagrire, devono prima di tutto avere una densità calorica molto bassa, come anche quella lipidica, mentre è preferibile che abbiano un’alta quantità di acqua e di fibre, due fattori che rallentano il rilascio di energia. Quando la fame si fa sentire, quindi, al posto di mangiare il classico pacchetto di biscotti o di patatine, dovreste prediligere gli alimenti a calorie negative, in questo modo perderete peso bruciando più calorie di quelle che introducete.

1. Carni magre
Nonostante non siano alimenti a calorie negative, carni magre come quella del maiale, del tacchino e del pollo sono ottime fonti proteiche che, aumentando il metabolismo, ci fanno bruciare più calorie. Il corpo, infatti, richiede più energia per digerire le proteine della carne più che per digerire i carboidrati. Oltre a questo, le carni magre sono in grado di fornire molta energia e quindi ci fanno sentire sazi a lungo, evitando l’introduzione di calorie in eccesso.

2. Patate bollite
Seppur per qualche ragione non sono molto apprezzate nel mondo delle diete, le patate possiedono diverse proprietà alimentari che le rendono il cibo perfetto, sia per la perdita di peso che per la salute in generale. Contengono un vastissimo range di nutrienti, un po’ tutto quello di cui il nostro corpo necessita. Hanno, tanto per cominciare, un’alta concentrazione di potassio, un nutriente che la maggior parte delle persone non assume mai abbastanza, e che gioca un ruolo molto importante nel controllo della pressione sanguigna. Sulla scala dell’Indice di Sazietà, ossia una variabile che misura il senso di sazietà o pienezza a breve termine, le patate si collocano addirittura tra i primi alimenti. Tra tutti i cibi testati, infatti, riescono a soddisfare la fame per più di tre volte (SI 323) se confrontati con il pane bianco.

3. Verdure crucifere
La categoria delle verdure crucifere include broccoli, cavolfiore, cavolo e cavoletti di Bruxelles. Come ogni altra verdura, sono ricche di fibre e tendono ad essere alimenti incredibilmente sazianti. Per di più, in genere questo tipo di verdure contiene anche proteine, certo non quante ne potremmo trovare in legumi o cibo di origine animale, ma è comunque una dose più che rispettabile se comparata ad altri tipi di verdure. La combinazione di proteine e fibre rende i cruciferi un alimento da includere nei vostri pasti se si vuole perdere peso.

4. Tonno
Il tonno è un altro tipo di alimento ipocalorico, ma con molte proteine. E’ pesce magro, ampiamente utilizzato nelle diete dimagranti, e perciò poco grasso, ed è tra l’altro molto popolare tra i bodybuilder e le modelle di fitness, in quanto è considerato un ottimo metodo per poter soddisfare il proprio fabbisogno proteico e al tempo stesso mantenere il totale delle calorie e dei grassi nei giusti limiti. Prediligete quello al naturale, ed evitate quello sott’olio.

5. Uova
Una volta temute per il loro alto contenuto di colesterolo, negli ultimi tempi le uova sono tornate in auge. E’ pur vero che un apporto inusuale di uova può aumentare i livelli di colesterolo LDL – quello cattivo, per intenderci – in alcune persone, esse sono uno dei migliori alimenti di cui avvalersi in caso si voglia perdere peso. Ricchi di proteine e grassi “buoni”, tendono a riempire velocemente e prolungatamente il nostro stomaco. Le uova assicurano quindi tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in una dieta ipocalorica, specialmente mangiando il tuorlo.

6. Caffè
Con solo 2 calorie per tazza, senza zucchero o dolcificanti, il caffè diventa un alimento termogenico che stimola la combustione dei grassi producendo energia. E’ un alimento ideale per dimagrire, in quanto è in grado di ridurre il senso di fame ed aumenta il metabolismo, ma fate attenzione e bevetene sempre con moderazione.

7. Avocado
Come non citare uno dei frutti più in voga di sempre: l’avocado! Esso è unico nel suo genere, poiché a differenza della maggior parte della frutta, piena zeppa di carboidrati, l’avocado è invece ricco di grassi “buoni” e di acidi monoinsaturi, di base gli stessi che troviamo nell’olio d’oliva. Contiene, inoltre, molta acqua ed importanti nutrienti come fibra e potassio.

8. Pomodori
Gustosi e soprattutto ricchi di licopene - un carotenoide perfetto per combattere malattie cardiovascolari e l’invecchiamento delle cellule del corpo, nonché valido antiossidante – i pomodori hanno tantissime proprietà benefiche, anche da cotti.

9. Peperoncino
Il peperoncino può essere molto utile per la perdita di peso. Esso contiene capsaicina, ossia il principio attivo che li rende piccanti, ed è dimostrato che questa sostanza sia in grado di ridurre l’appetito ed aumentare il metabolismo. La capsaicina è anche venduta sottoforma di integratore, ed è molto consigliata per migliorare la digestione, aumentando i liquidi digestivi nello stomaco.

10. Yogurt naturale
Anche lo yogurt magro naturale è un ottimo alleato in fatto di diete, in quanto contiene tanto calcio e proteine, ma pochissime calorie. Volendo, lo si può unire ad un po’ di miele, o magari a del cioccolato fondente tritato, ma anche con della frutta fresca. Lo yogurt, inoltre, non contiene zucchero, potete quindi usarlo per creare salse salutare e condirci i vostri piatti, magari usandolo assieme a qualche erba aromatica e rendere il tutto più gustoso.

11. Mele
Solamente 52 calorie per 100 grammi, da prediligere quelle verdi. Sebbene non siano strettamente alimenti a calorie negative, le mele verdi sono ricche di fibra alimentare, fattore che aumenta la sazietà, riduce la fame ed è quindi tra gli alimenti perfetti per perdere peso.
Ricapitolando, è molto semplice trovare cibi salutari da includere nel vostro regime alimentare, basta che la scelta ricada su pesce, carni magre, frutta, verdura e legumi. Assieme a moderazione ed un allenamento regolare, mangiare in maniera salutare preparerà la strada per il successo ad una vita più sana.