Cronaca Messina

Sicilia, suora va in ospedale e scopre di essere incinta

"Sorella, lei aspetta un bambino"

Messina - Le vie del Signore sono infinite. Anche quelle dell'amore per una persona dell'altro sesso lo sono. Lo sa bene una suora protagonista di una vicenda che con lo Spirito Santo ha ben poco a che fare. 

Accade in Sicilia, in un paesino dei Nebrodi. Una suora va in ospedale, accusando dolori allo stomaco, i medici allargano le braccia e le dicono: "Sorella, lei aspetta un bambino". 

Stupore in ospedale, a Sant'Agata Militello, nel messinese, quando i sanitari hanno scoperto che la suora, arrivata al pronto soccorso con forti dolori addominali, è in realtà incinta. La religiosa, proveniente da un monastero in un paesino dei Nebrodi, si è fatta visitare per un forte mal di stomaco, non immaginando quale fosse la natura dei suoi dolori. I medici, una volta riscontrati alcuni problemi legati a patologie pregresse, hanno rivelato alla suora il suo stato di gravidanza, cominciato già da alcune settimane.

Sull’identità della giovane al momento c’è il massimo riserbo e non ci sono né conferme né smentite ufficiali dall’Arcivescovado. La suora, dopo le cure sanitarie in ospedale, è stata trasferita in un altro convento del suo ordine.

Lei ha 34 anni

La suora ha 34 anni, ha origini africane, e in seguito a una radiografia ha scoperto di essere al quarto mese di gravidanza. La religiosa si trovava a Militello Rosmarino presso il Collegio delle Suore annesso alla locale Scuola dell’Infanzia. In estate la religiosa pare sia stata vista più volte in giro con un uomo, non del luogo, anch’egli di colore, presentato ai paesani e suore del centro come un cugino, residente in comune limitrofo. Dopo la scoperta, la giovane suora è stata trasferita in un istituto religioso di Palermo, dove completerà la gravidanza, dando alla luce il bambino.