Benessere Dimagrire in due

Dieta di coppia: dimagrire in due è più facile

Come dimagrire insieme al proprio partner

La dieta di coppia permette di condividere un percorso in cui si possono sperimentare difficoltà, ma anche il superamento delle stesse con il sostegno e l'aiuto reciproco. Soprattuto se entrambi i partner sono accomunati dallo stesso obiettivo di perdere qualche chilo di troppo, possono rafforzare le motivazioni e influenzarsi reciprocamente in modo positivo. Funziona quindi se ci si riesce a motivarsi a vicenda. In effetti la dieta di coppia trova sempre più diffusione. Potremmo definirla quindi una nuova moda in ambito alimentare. Tuttavia dieta di coppia non significa che lui e lei debbono seguire la stessa dieta, in questo senso vanno rispettate le differenze esistenti tra uomini e donne. I primi hanno infatti un fabbisogno energetico che si aggira sulle circa 2200 calorie al giorno, le donne invece si attestano intorno a 1800 calorie. La dieta va quindi calibrata tenendo conto di queste differenti esigenze.

Come dimagrire insieme al proprio partner
Secondo gli esperti la dieta di coppia funziona perché ha una spinta motivazionale maggiore che nasce dal confronto col partner.
1) Insieme al supermercato. Potete "sorvegliarvi" a vicenda per non sgarrare con la dieta e rispettare quindi il programma alimentare che vi siete proposti.
2) Cucinate insieme. In questo modo non solo potete controllarvi a vicenda ma anche vivere questa esperienza come un gioco per crescere e maturare insieme e quindi consolidare la vostra relazione.
3) Incoraggiatevi a vicenda. Può accadere che uno dei due abbia qualche momento di sconforto. E' quindi fondamentale sostenersi a vicenda. Con questa dieta potrete quindi porre le basi per un legame ancora più solido col partner.
4) Controllandovi reciprocamente potete evitare di cedere di tentazioni pericolose mandando all'aria la dieta.
5) Non entrate in competizione. D'altronde non tutti dimagriamo allo stesso modo e con gli stessi tempi, per cui sono da evitare meccanismi di questo tipo, in quanto possono ingenerare delle rivalità deleterie non solo per la dieta, ma anche per il rapporto di coppia.

Dieta di coppia: quali alimenti scegliere
1) Scegliere cereali integrali ad esempio grano saraceno, farro e miglio che aumentano il senso di sazietà.
2) Bere almeno due litri di acqua al giorno per mantenersi idratati e eliminare le tossine accumulate nel corso della giornata.
3) Frutta e verdura di stagione. Evitate quindi i prodotti che abbiamo subito un trattamento chimico tramite i pesticidi ad esempio.
4) Assumere cibi proteici, in particolare carne, uova, legumi e pesce che andranno alternati.
5) Preferite le cotture semplici ad esempio quelle al vapore e i condimenti leggeri ad esempio una salsa di soia o allo yogurt e un pizzico di olio di oliva.
6) Prima di cenare andate a fare una passeggiata oppure a correre. Vi servirà a bruciare le calorie. Farlo in due renderà tutto più piacevole.
7) Al ristorante per proseguire la dieta potete ordinare della verdura, ad esempio una insalata. Il pesce è da preferire rispetto alla carne. Come dessert potete optare per una macedonia di frutta fresca al limite accompagnata da una pallina di gelato.
Riguardo al programma alimentare da seguire nello specifico dovrete farvi guidare dalla figura di un esperto, un nutrizionista o un dietologo.