Benessere Detox

La dieta del finocchio per dimagrire 4 kg in una settimana

Dieta ipocalorica

Il finocchio è un ortaggio che possiede delle incredibili proprietà detox e si dimostra un preziosissimo alleato soprattutto se si soffre di ritenzione idrica. Sgonfia la pancia, aiuta a eliminare scorie e tossine, dona un senso di sazietà ed è perfetto per una dieta.

Cambio stagione, stress, giornate più corte e vi siete buttati sul cibo ritrovandovi quei tre, quattro chiletti in più? Niente paura con la dieta del finocchio potrete perdere fino a 4 kg in una settimana.

Di solito sono 4-5 i kg che si sono accumulati proprio lì, dove batte la cintura. Di questi, calcolate che spesso 2-3 sono dovuti alla ritenzione dei liquidi, ovvero acqua che ristagna nei tessuti, trattenuta da zuccheri e sale in eccesso.

La dieta del finocchio potrebbe aiutarvi in questo senso: questo ortaggio è conosciuto per le sue qualità drenanti (favorisce la diuresi) e per la bassissima presenza di calorie (31/100 gr), che ne fanno uno degli alimenti principe nella lotta al gonfiore e all'eccesso di peso.

Questo alimento non dovrebbe dunque mai mancare nel nostro frigorifero, specialmente se si sta seguendo un regime alimentare ipocalorico. È ottimo negli spuntini come cibo spezza-fame ma anche nei pasti principali poiché ricco di acqua e di sali minerali, ed è completamente privo di grassi.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1576251650-3-porto-turistico.gif

Cento grammi di finocchio hanno solamente 9 Kcal, e ha una particolare azione dimagrante se associato a particolari tipi di alimenti: è consigliato mangiare finocchio, pesce e fragole, trio che stimola la tiroide e attiva il metabolismo.

Grazie al finocchio possiamo depurarci, eliminare le tossine, i liquidi in eccesso e contrastare i gonfiori.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1576251650-3-porto-turistico.gif

Il finocchio aiuta inoltre i processi digestivi, ci fa sentire sazi poiché ricco di fibre, quindi è un valido aiuto anche per chi vuole dimagrire.

Vediamo insieme come funziona la dieta del finocchio:

Per prima cosa è importante durante questa dieta ma non solo, bere molta acqua, soprattutto a stomaco vuoto, in questo modo velocizzeremo il processo di eliminazione delle tossine.

L’attività fisica va praticata con regolarità, l’esercizio fisico infatti tiene attivo il metabolismo e aiuta l’intestino.

Il finocchio è un ortaggio ricco di acqua, vitamine e sali minerali, è in grado di saziarci, dunque è ottimo per attacchi di fame improvvisi.

Dieta del finocchio che ti aiuta a dimagrire fino a 4 kg in una settimana

Menù settimanale:

Colazione: una tazzina di caffè oppure un bicchiere di latte parzialmente scremato con 30 g di cereali.

Pranzo: 50 g di pasta condita con pomodoro fresco e basilico, 200 g di verdure a piacere e un finocchio.

Cena: 130 g di minestrone di verdure (senza legumi), 100 g di pollo in umido oppure 100 g di pesce al vapore, 150 g di verdura e un kiwi.

Merenda: finocchio oppure yogurt magro.

Durante la dieta è molto importante bere almeno 2 tazze di tisana al finocchio al giorno. Lasciate la tisana in infusione per almeno 15 minuti. La tisana al finocchio è in grado di sgonfiare la pancia e favorire la digestione.

La dieta del finocchio prevede un introito giornaliero di circa 1300 calorie, in cui la verdura è la protagonista principale dei piatti, i quali vanno ‘innaffiati’ da tisane e infusi a base di finocchio e dai canonici 2 litri d’acqua giornalieri.

Potete seguire questa dieta per una settimana, vi aiuterà a perdere circa 4 kg.