Attualità PALERMO

Ars: Miccichè, voto segreto assurdo

PALERMO, 12 NOV "Il voto segreto è assurdo, lo eliminò Craxi in Italia e noi siamo gli unici a livello regionale a mantenerlo: spesso siamo in vantaggio rispetto al Paese in tema di riforme, in questo caso no. Non è facilissimo però eliminare il voto segreto, ne stiamo discutendo e porterò in commissione regolamento una proposta". Lo dice il presidente dell'Ars, Gianfranco Miccichè. Un argomento delicato, quello dell'abolizione del voto segreto, che imporrà probabilmente cautela; pur avendo la maggioranza in commissione regolamento appare difficile ipotizzare un blitz da parte del centrodestra perché poi il testo dovrà comunque passare dall'aula. Per evitare così forzature e complicazioni, in queste ore sono in corso colloqui informali per tentare di trovare punti d'incontro con lo scopo di approvare in commissione un testo il più possibile condiviso.