Giudiziaria Modica

Peppe Lucifora, svolta nelle indagini. E' omicidio

La prima verità è vicina

Modica - La prima verità sulla morte violenta di cui è stato vittima il cuoco 58enne Peppe Lucifora potrebbe arrivare in mattinata.

I carabinieri hanno una pista investigativa.

Nella giornata di ieri è stata portata a termine l’autopsia sul cadavere di Giuseppe Lucifora, classe 1962, di professione cuoco, rinvenuto cadavere all’interno della sua abitazione la scorsa domenica. L’esame autoptico ha confermato il decesso per asfissia indotta da azione violenta altrui. I Carabinieri della Compagnia di Modica e del Reparto Operativo di Ragusa continuano le indagini per ricostruire l’intera vicenda.

Le ferite

 Sul corpo di Peppe sono state trovate ferite da strangolamento alla testa e al collo e le mandibole spezzate.