Attualità

Berlusconi,su cantieri controlli ex post

VIAGRANDE (CATANIA), 17 NOV "Gli imprenditori lasciano progetti e investimenti per i tempi infiniti che occorrono per ottenere le licenze, così i cantieri chiudono perché sommersi da carte e burocrazia. E' giunta l'ora di dire basta e di riavviare l'economia del Paese. Lo potremo fare con l'eliminazione del sistema delle autorizzazioni preventive passando a un sistema di controllo successivo". Lo ha detto Silvio Berlusconi intervenendo telefonicamente alla giornata conclusiva dei lavori di Etna19 di Forza Italia a Viagrande.
    "Basterà avviare l'impresa ha spiegato senza attendere l'intervento della pubblica amministrazione, sempre rispettando le norme di legge. Poi ci sarà un controllo ex post. Questo rilancerà economia ed è al primo punto del nostro programma e creerà 800mila nuovi posti di lavoro nei cantieri per i siciliani".