Benessere Dieta di stagione

Dieta, dimagrire con i frutti di bosco

Non esclude dal menù quotidiano gli alimenti che contengono carboidrati e proteine

Tra gli alimenti che possono aiutarci a dimagrire vanno annoverati senz’altro i frutti di bosco. Questa dieta promette un dimagrimento rapido: 3 chili in appena 5 giorni. Questo regime dietetico si basa quindi soprattutto sul consumo di frutti quali fragole, mirtilli, ribes, e lamponi che contengono pochissimi grassi. Il temuto effetto yo yo è scongiurato dal fatto che si tratta di una dieta nutrizionalmente non sbilanciata in quanto non esclude dal menù quotidiano gli alimenti che contengono carboidrati e proteine.

Frutti di bosco per un dimagrimento rapido: le proprietà
Numerosi studi hanno messo in evidenza i benefici per la salute che derivano dal consumo di questi frutti. I benefici maggiori si ottengono se vengono consumati crudi. In particolare questi alimenti sono molto ricchi di antocianine (antiossidanti) di tannini e di vitamine A C e B. Questi fitonutrienti sono in grado riattivare la circolazione sanguigna, in particolare contrastano alcune alterazioni della circolazione sanguigna che possono presentarsi in caso di sovrappeso o obesità, ovvero senso di pesantezza alle gambe e varici. I frutti di bosco ci aiutano ad immagazzinare le vitamine, in particolare A e C e alcune vitamine del gruppo B. Nello specifico alcune ricerche hanno evidenziato che i mirtilli rossi possono prevenire le infezioni che riguardano il tratto urinario, le fragole invece migliorerebbero la risposta dei globuli rossi allo stress ossidativo.

La dieta dei frutti di bosco: indicazioni
Questa dieta è anche molto gustosa, per cui a differenza di altre non ci comporterà difficoltà a livello di gusto nel seguirla. La dieta si compone di tre pasti principali e due spuntini. A differenza di altri regimi dietetici non prevede l'eliminazione di alcun alimento, per cui la dieta prevede anche proteine e carboidrati. Segue lo scherma di un menù tipo.
Colazione: uno yogurt a base di frutta con dei cereali oppure un panino integrale.
Spuntini: frutti di bosco da consumare secondo varie modalità: freschi ad esempio con una macedonia, sotto forma di frullato oppure con lo yogurt.
Pranzo: pasta o riso a scelta (60 grammi) accompagnati da un contorno di verdure.
Cena: a base di carne o pesce a scelta accompagnati da un contorno di verdure.