Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Esplode fabbrica di fuochi artificiali, ci sono morti

Il boato è stato udito fino a Milazzo

Barcellona Pozzo di Gotto, Messina -   E' di tre morti e di due feriti il pesante bilancio dell’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio avvenuta mercoledì pomeriggio intorno alle 16,30 in contrada Cavalieri, a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Tra i deceduti di cui si è potuta accertare l’identità c’è Venera Mazzeo, 71 anni, moglie del titolare della fabbrica Vito Costa. Gli altri due morti e i due feriti sarebbero operai di una ditta esterna che sono stati trasportati con ustioni gravi negli ospedali di Palermo e Catania.

Si è sentito un boato fino a Milazzo. Ancora da chiarire la dinamica della vicenda. Sul posto sono intervenute numerose squadre di pompieri da tutta la provincia. Nella stessa fabbrica 18 anni fa si era verificata un’altra esplosione in cui persero la vita tre persone.