Benessere Merenda e colazione di metà mattina

Dieta: gli spuntini amici della linea per non ingrassare

Alimenti spezzafame

Avete presente quella sensazione di vuoto allo stomaco che ci prende a metà mattina e a metà pomeriggio spingendoci a mangiare cibi ricchi di zucchero? Chi segue una dieta la conosce bene e ne teme le insidie, ma non sempre è facile resistervi. Lo spuntino, che può concedersi anche chi segue una dieta ipocalorica, serve a spezzare la fame e quindi non ci deve far giungere con troppo appetito a pranzo e a cena. Tuttavia esistono degli spuntini che ci permettono di conciliare il gustoso col sano. In questo modo possiamo evitare di mandare all'aria la dieta che stiamo seguendo. In particolare questi spuntini sono indicati anche nei cambi di stagione quando il nostro organismo, soprattutto col passaggio dall'estate all'autunno, fa più fatica ad adattarsi al mutamento del clima.

1) Yogurt: alimento poco calorico e indicato sia come spuntino di metà giornata che nel pomeriggio. Ancora meglio se accompagnato dai cereali integrali, ad esempio dai fiocchi di avena e o dalle gallette di mais.
2) Frutta secca: mandorle, pistacchi, arachidi, pinoli, noci e nocciole. Si tratta di uno spuntino ideale per spezzare la fame. Contengono fibre e acidi grassi mono e polinsaturi, inoltre prevengono il colesterolo alto, diabete e obesità. Notevoli anche le proprietà antiossidanti. Per renderle ancora più gustose possono consumarsi per lo spuntino pomeridiano accompagnate dallo yogurt.
3) Pane integrale: nell'ambito di una dieta sana ed equilibrata non possono mancare i carboidrati. Tuttavia vanno preferiti quelli integrali perchè sono a basso indice glicemico. L'ideale è consumarli a colazione: spalmate della marmellata su un paio di fette di pane integrale. Di certo la giornata inizierà con lo sprint giusto!
4) Miele: Si tratta di un alimento completo il cui consumo è indicato soprattutto al mattino. A darci l'energia sono gli zuccheri semplici, ma il miele contiene anche enzimi, oligominerali e vitamine molto utili per gli sportivi. Ne è indicato il consumo soprattutto nella stagione autunnale e invernale perché decongestiona le prime vie respiratorie, ed esplica anche un effetto disintossicante nei confronti del fegato. Oltre a ciò aumenta i livelli di serotonina, nota anche come ormone del buonumore.
5) Tè con fette biscottate. Lo si può provare non solo a colazione, ma anche nel pomeriggio aggiungendovi un filo di marmellata. Il tè verde contiene teina, vitamina C, teobromina e tannini, vitamine del gruppo B. E' noto soprattutto per avere proprietà anti-cancro e anti-invecchiamento.
6) Uova. Molteplici i modi in cui può essere gustato questo alimento: sotto forma di frittata, strapazzate oppure alla coque la mattina a colazione. E' uno degli alimenti preferiti dagli sportivi in quanto ricco di proteine, il contenuto calorico contrariamente a quanto si potrebbe pensare è modesto, appena 60 calorie ad uovo.