Benessere Cibi disintossicanti

La dieta detox per disintossicare il fegato

Quali sono gli alimenti facilmente digeribili

Il fegato è un organo che assolve la maggior parte delle funzioni metaboliche dell'organismo.

Una dieta per disintossicare il fegato ha l'obiettivo di ridurre il carico di tossine accumulate da questo organo per migliorare il suo funzionamento ed evitare che si ammali.

Si tratta di un piano alimentare che prevede la combinazione di alimenti facilmente digeribili, al fine di ottimizzare il funzionamento del fegato.

L'abuso di farmaci ed una dieta non idonea possono intossicarlo e causare sintomi e scompensi indesiderati; nel lungo termine, l'intossicazione epatica può dar luogo alla patogenesi di malattie anche gravi, come l'insufficienza epatica e l'epatocarcinoma. Molte diete si concentrano su calorie e grammi e si prendono poca cura della salute del fegato. Eppure anche il nostro peso corporeo dipende anche dal buon funzionamento di questo organo, che è sottoposto ogni giorno a un superlavoro. Infatti, il nostro fegato, ha il compito di smaltire le tossine che, quando non vengono eliminate, possono rallentare la funzionalità della tiroide e di conseguenza farci assimilare di più.

Disintossicare il Fegato, come?

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1576251650-3-porto-turistico.gif

Disintossicare questa grossa ghiandola con l'alimentazione e gli integratori può essere un buon metodo per riguadagnare salute, dimensioni e funzionalità epatiche.

Gli alimenti più utilizzati e gli integratori consigliati nella disintossicazione del fegato sono:

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1576251650-3-porto-turistico.gif

il tè verde e i carciofi, grazie all'elevato contenuto in polifenoli,

il cardo mariano, contenente silimarina (silibina + silidianina + silicristina), che incrementa l'attività del ribosoma RNA attraverso la polimerasi nucleolare A con effetto rigenerativo.

Fate attenzione agli zuccheri

Sostituite i cibi a base di cereali raffinati (pane, pasta, riso bianchi) con quelli preparati con chicchi integrali, ricchi di fibre. Eviterete di assumere troppi zuccheri, che scatenano picchi di insulina. Inoltre, non esagerate con il fruttosio che, a differenza del glucosio, arriva dritto al nostro organo detox, dove finisce per essere immagazzinato sotto forma di trigliceridi e provocare danni epatici. A partire dalla steatosi (o “fegato grasso”), che aumenta l’infiammazione dell’organismo e favorisce la comparsa di disturbi cardio circolatori e neurologici e la formazione di tumori.

In cosa consiste la dieta detox per disintossicare il fegato?

È una dieta a basso contenuto calorico. L’obiettivo è ripristinare la salute del fegato quando è appesantito da un eccesso di tossine. Questo piano ci chiede di evitare alcuni alimenti fondamentali, è vero, ma proprio per questo motivo non deve essere seguito per più di 5 giorni.

Quali sono gli alimenti permessi nella dieta detox per disintossicare il fegato?

Frutta e verdura di stagione

Erbe e spezie

Semi e frutta secca

Cereali integrali

Grassi salutari (ad esempio olio d’oliva, avocado, pesce azzurro)

Grano saraceno e quinoa

Legumi (fagioli, lenticchie, ceci).

Quali sono gli alimenti proibiti nella dieta detox per disintossicare il fegato?

Carne rossa

Burro e margarina

Insaccati

Oli vegetali industriali (ad esempio olio di palma)

Fritture e snack industriali

Latte intero

Caffè e bevande a base di caffeina

Bibite gasate e succhi

Cibo spazzatura (come hamburger, hot dog, etc.)

Pane e prodotti da forno industriali

Cibi in scatola o precotti

Dolci e qualunque prodotto elaborato con zucchero raffinato

Bevande alcoliche.

Opzioni di bevande da assumere a digiuno

Acqua calda con limone

Infuso a base di carciofo

Olio d’oliva extra vergine con succo di limone

Opzioni per la colazione

Infuso di camomilla con limone, pane integrale con avocado e semi.

Latte di mandorle, frittata di spinaci e frutta fresca di stagione.

Avena bollita con aggiunta di uva passa e cannella.

Spremuta di arancia con papaya e sandwich vegetariano.

Frullato di latte vegetale con banane, mela verde e tè verde.

Opzioni per uno snack di metà mattinata

Tè verde o infuso alle erbe.

Un pugno di frutta secca, lasciata a mollo per una notte.

Mela o papaya tagliata a pezzetti.

Se soffrite di malattie epatiche o se state assumendo medicinali di qualunque tipo, consultate il vostro medico prima di sottoporvi a questa dieta.