Attualità Palermo

Trovato morto nel letto un ragazzo di 21 anni

Salvo Licari abitava a Sferracavallo

Sferracavallo, Palermo - Sarà l'esito dell'autopsia a svelare le cause della morte di Salvo Licari, un 21enne trovato ieri senza vita nel suo letto. A scoprire il decesso i genitori che hanno allertato il 118 ma i sanitari intervenuti hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo ma invano. La madre avrebbe trovato il ragazzo gonfio e con il viso pieno di livvidi.

Il giovane viveva con i genitori a Sferracavallo, ha frequentato l’istituto alberghiero Paolo Borsellino e amava giocare a calcio nel ruolo di portiere.

Rabbia e incredulità in queste ore sui social. Amici e conoscenti hanno postato frasi per ricordare Salvo: "Volato in cielo troppo presto.. caro Totò adesso para in cielo..R.I.P Salvuccio", scrive un ragazzo.

E ancora: "Spero che anche da lassù riuscirai a divertirti davanti quella porta che tanto ti faceva stare bene. Ti mando un bacio sperando che ti arrivi,ovunque tu sia. Ciao amico mio! Salvo Licari".