Cronaca Pozzallo

Autocarro diretto a Malta sequestrato, con carne e latticini non conformi

Pozzallo - Un autocarro   partito da Paternò e diretto a Malta carico di carni e latticini  è stato  sequestrato dalla Guardia di Finanza di Pozzallo, poco prima dell’imbarco dal porto della cittadina marinara. All’interno del mezzo frigorifero vi erano due grandi contenitori con una tonnellata e 100 chili di carni e 680 di latticini, due moto e altro materiale.

Gli uomini delle fiamme gialle hanno chiesto l’intervento dei tecnici della sicurezza alimentare dell’Asp. Gli alimenti sono stati posti sotto sequestro penale per irregolarità nella conservazione e nel trasporto, oltre che per la contaminazione causata dalla presenza di altro materiale, incluse le moto. L’operazione scaturisce dall’intensificazione dei controlli verso Malta, anche in considerazione della crescente attenzione turistica e commerciale rilevata per l’isola con partenza Pozzallo.