Benessere Dieta Hyman

La dieta detox in dieci giorni per dimagrire velocemente

Un programma disintossicante super rapido per dimagrire velocemente

Un percorso per disintossicarsi e riavviare il proprio organismo, perdendo fino a 5 chili in soli 10 giorni.

Smaltire il grasso in eccesso e dimagrire velocemente diventa il primo dei buoni propositi per arrivare in forma alle feste, ormai imminenti. Senza lasciarsi prendere la mano o, peggio, improvvisarsi dietologi fai-da-te, perdere qualche chilo di troppo, velocemente, a Dicembre è possibile. Seguendo per esempio i consigli del nutrizionista Mark Hyman. Chi è Hyman?

Un medico, Mark Hyman, che ha scritto un libro con un programma disintossicante super rapido per dimagrire velocemente.

L’obiettivo? Eliminare cibi e bevande responsabili di infiammazione e quindi eliminare i chili di troppo. Il suo obiettivo è farvi perdere 5kg in soli dieci giorni con la dieta detox.

Il dott. Hyman sostiene che se ci si impegna per davvero, sono sufficienti dieci giorni per disintossicarsi e perdere sensibilmente peso. Mark Hyman, medico, ricercatore, educatore, attivista e autore di fama internazionale è considerato tra i pionieri nell'ambito della medicina funzionale. Il suo si intitola libro "La dieta detox in 10 giorni".

Perché è così importante disintossicarsi?

Hyman sostiene che "la dieta detox in 10 giorni è un’occasione per intraprendere un’esperienza di trasformazione che vi mostrerà che la salute è alla vostra portata".

Quel che vi suggerisce è un riavvio complessivo del vostro sistema. Resettare l’organismo e il metabolismo, permettendovi di eliminare alcuni sintomi cronici, liberarvi senza sforzo dagli attacchi di fame e perdere peso. Per il suo programma detox, Hyman parte da un punto cruciale: se siete intossicati, sarete malati e grassi.

Il primo, grande problema, per dimagrire velocemente è la dipendenza dagli zuccheri, la dipendenza da zuccheri, o “sugar-addiction”. «Il punto è che i vostri ormoni, le vostre papille gustative e la vostra chimica cerebrale sono stati manipolati dall’industria alimentare», spiega il medico. Ecco perché sostiene, dobbiamo disintossicarci. Sappiamo ormai che lo zucchero crea una dipendenza maggiore dell’alcol, della cocaina e perfino dell’eroina. E se state pensano di mettervi a dieta sostituendo le vostre bibite zuccherate con le loro versioni light, sappiate che i dolcificanti artificiali possono creare una dipendenza maggiore rispetto allo zucchero comune».

Occorre un cambiamento radicale per dieta detox

Da che parte iniziare per disintossicarsi? Secondo Hyman la chiave della disintossicazione non è solo smettere di mangiare tutti i cibi e le sostanze che danno dipendenza (cosa che dovrete comunque fare), «ma sostituirli immediatamente con degli alimenti e uno stile di vita che equilibrino gli ormoni e curino il cervello».

Inizio rapido, ma risultati garantiti per la detox

Forse vi state chiedendo: “com’è possibile che dieci giorni siano sufficienti a fare una differenza così grande? Posso veramente ottenere in così poco tempo qualcosa che è destinato a durare a lungo?”. La risposta di Hyman è sì. Perché? «Perché quando si modifica rapidamente l’alimentazione, si modificano molto rapidamente anche la risposta ormonale, la chimica cerebrale e la fisiologia». Un solo, importante consiglio dell’autore, valido per tutti: fate una chiacchierata con il vostro medico di base prima di imbarcarvi in questo viaggio.

Cosa mangiare durante la detox?

Dopo aver capito cosa è meglio evitare per dimagrire, bisogna poi imparare dove effettivamente comprare quello di cui abbiamo bisogno. Nel libro (edito da Mondadori) il dottor Hyman aiuta chi volesse intraprendere il suo percorso con una lista della spesa molto dettagliata che segue i prodotti naturali e, quindi, anche le stagioni e consiglia di rifornirsi direttamente al mercato.

Ricette semplici e veloci

Il libro, inoltre, fornisce tutte le ricette necessarie per intraprendere questo percorso dando la possibilità a chi è più esperto di preparare dei veri e propri manicaretti (soprattutto la sera) e a chi, invece, non si sente proprio a suo agio piatti più semplici. Tutto sta nella scelta ponderata degli ingredienti.

Esempio di dieta giornaliera detox

Colazione

Se secondo il dott. Hyman caffè e latticini sono la prima causa di infiammazione per il nostro organismo, la prima giornata di detox inizia con un bel frullato di frutta fresca e secca. Da quello con zenzero e cetriolo al frullato di fragole e mandorle, passando per quello proteico (ma naturale, grazie a noci, semi di zucca e di canapa) e il frullato di kiwi e semi di chia.

Pranzo

Per il pranzo, invece, le opzioni sono due. Potete scegliere tra una zuppa calda, ma sempre gustosa, o quello che il dottor Hyman definisce il super buffet di insalata, ovvero una scelta abbondante di verdure senza amido (come asparagi, bietola, cavolfiore o radicchio).

I consigli per arrivare all'ora di cena senza sgarrare

Che scegliate la zuppa calda o il buffet di verdure, è importante aggiungere, per avere energie necessarie per arrivare a fine giornata, sempre delle proteine, come pollo, tacchino o salmone.

Cena

In questo caso è possibile scegliere se, come per esempio il curry di cocco con salmone, o ricette base che spaziano dagli spiedini di pollo all’asiatica al salmone alla griglia con marmellata di cipolle. L’importante, come per il pranzo, è di consumare proteine accompagnate da verdure in abbondanza (sempre quelle senza amidi). E per chi, invece, non volesse mangiare carne ci sono anche proposte vegetariane e vegane che inseriscono tofu e tempeh al posto delle solite proteine animali.

Nel programma, ideato e testato scientificamente da Hyman, il primo passo è quello di disintossicare la propria cucina. Eliminando, cioè, tutti quegli alimenti che ci procurano un danno.

Prima di seguire qualsiasi tipo di dieta il nostro invito è quello di consultare prima il vostro medico.